La Quaranta Frutta s.r.l. (di seguito QF) nasce con questa ragione sociale nel 1984, continuando l'attività dell'azienda Quaranta Mario & Figli, nonno e padri dell'attuale generazione a capo della QF; attività che vanta oramai più di 70 anni di esperienza nel settore ortofrutticolo.

La QF è parte di un gruppo di aziende specializzate nella produzione, condizionamento e commercializzazione del prodotto ortofrutticolo:
  • TOP FRESH SRL: specializzata nella commercializzazione oltremare;
  • TOP GOLD SRL: nuova società per l'esclusiva mondiale della nuova varietà di kiwi a polpa gialla denominata "TOP GOLD";
  • DELLA PENNA e DURAS TOP GOLD SRL: per lo sviluppo della produzione della varietà "TOP GOLD";
  • COOP EMME40 S.C.A.: nata nel 2015; ad oggi vanta 134 soci produttori di kiwi della regione Lazio, Piemonte e Campania.
Le sinergie del suddetto gruppo di aziende hanno permesso, oltre allo sviluppo della commercializzazione attraverso catene distributive europee ed oltremare, anche di ottenere l'esclusiva mondiale della varietà di kiwi a polpa gialla "TOP GOLD", una varietà sub acida che sviluppa una sostanza secca del 23% ed un grado brix pari a 18. Al fine di sviluppare meglio la produzione, tale varietà sarà in commercio dal 2020.

La QF commercializza annualmente circa:
  • 12.000 tonnellate di kiwi Hayward e 600 tonnellate di kiwi Soreli di provenienza italiana regionalmente suddivisi per un 45% in Piemonte, 45% Lazio e 10% in altre regioni.
  • 1.200 tonnellate di susine Angeleno prodotte interamente in Piemonte.
  • 7.000 tonnellate di pesche nettarine di produzione piemontese.

La gestione agronomica è affidata ai titolari delle aziende agricole fornitrici, sovente agronomi, affiancati da un tecnico esterno. La QF richiede la tenuta e compilazione del piano di coltivazione/autodifesa annualmente proposti in base alle novità normative e alle registrazioni e cancellazioni dei principi attivi e pertanto riesce a garantire un massimo di tre principi attivi sul prodotto.

Gli impianti e le attrezzature si possono schematizzare in:
  • 5.000 mq: piazzali;
  • 4.000 mq: deposito imballi;
  • 3.000 mq: sala lavorazione;
  • 13.000 ton: capacità frigorifera di cui 13.000 in Atmosfera controllata.

Le disponibilità del prodotto, con riferimento ad un andamento stagionale normale, sono le seguenti:
  • Pesche: dispobilità dal 15 luglio al 10 settembre con le varietà Royal Glory, Elegant Lady, Red Moon, Summer Rich, Rom Star e Roberta;
  • Nettarine: dispinibilità dal 10 luglio al 15 settembre con le varietà Big Top, Caldesi, Alitop, Amiga, Diamond Ray, Nectaross, Nectareine, Orion e Venus. Possibilità di confezionare il prodotto con linee di colorazione 80%+ per il periodo dal 20 luglio al 15 settembre. Per le linee di colore si cerca di programmare, con i tecnici, le pezzature richiesta dal cliente intervenendo con potature e dirado. Capacità di confezionamento: mediamente 150 ton/giorno.
  • Prugne Angeleno: disponibilità dal 1 settembre al 15 novembre. Capacità di confezionamento: 50 ton/giorno.
  • Kiwi Hayward: disponibilità dal 25 ottobre al 10 maggio. Capacità di confezionamento: 100 ton/giorno.
  • Kiwi Soreli: disponibilità dal 20 settembre al 30 novembre. Capacità di confezionamento 100 ton/giorno.

Logisticamente la società è in grado di evadere in giornata ordini pervenuti entro il primo pomeriggio.
La QF dal 2015 è certificata IFS e BRC e dal 2016 è certificata per il condizionamento e commercializzazione del prodotto BIOLOGICO e pertanto i controlli effettuati si articolano:
  • la selezione dei fornitori è basata principalmente sull'esperienza, dove infatti la quasi totalità della merce è prodotta dall'aziende di proprietà o da fornitori storici, di comprovata fiducia;
  • la totalità della frutta in ingresso è controllata da un responsabile della società e si eseguono analisi multiresiduali sul prodotto;
  • in fase di lavorazione la società è in grado di adattarsi a qualunque standard qualitativo richiesto dal cliente, esiste un sistema di tracciabilità a codice per risalire alla partita/gruppo di partite presenti in ogni confezione;
  • parte della produzione è certificata secondo il protocollo Eurepgap.